GRADARA CONTEMPORANEA

Si terrà a Gradara dal 5 al 26 giugno la Mostra diffusa d’arte contemporanea intitolata Gradara Contemporanea che si propone di valorizzare un gioiello del nostro territorio, il Castello di Gradara, e di sostenere e promuovere l’arte contemporanea attraverso il dialogo tra antico e moderno, tradizione locale e artisti emergenti.

L’iniziativa, organizzata dall‘Associazione Gradara Contemporanea con il patrocinio del Comune di Gradara e del Consiglio regionale delle Marche e con la collaborazione della Provincia di Pesaro e Urbino, include una serie di eventi diffusi: sculture e mostre temporanee che si estendono per tutto il centro storico fortificato, e quattro incontri con personalità di spicco del mondo dell’arte e della storia che si terranno il 5, 12, 20 e 26 giugno.

Numerosi gli artisti che partecipano all’esposizione:
Paola Amati, Elisabetta Angeli, Barbara Baiocchi, Luciano Baldacci, Leonardo Blanco, Angelo Borgese, Davide Conti, Giovanni De Benedetto, Enrico De Luigi, Andrea Esposito, Francesco Ferranti, Concetta Ferrario, Angela Filippini, Davide Frisoni, Luca Giovagnoli, Roberto Grosso, Alessandro La Motta, Miriam Lopez De La Nieta, Giancarlo Nucci, Filippo Manfroni, Giorgia Melagrana, Marco Morosini, Carlo Ravaioli, Lola Montes Schnabel, Paolo Simonazzi, Marialuisa Tadei e Renzo Vandi.

Tutti gli eventi in programma sono gratuiti.

La mostra è aperta
da sabato 5 giugno a sabato 26 giugno dalle ore 17.00 alle 22.00 (in altri orari su appuntamento),
per le Conversazioni è necessaria la prenotazione.